Beauty

MAKE UP PRIMAVERILE

E’ arrivata la primavera e sono sicura che anche voi avrete voglia di rinnovare, non solo l’ armadio, ma anche il make up. Via smokey eyes e ombretti troppo cupi, via toni scuri, qui ci vuole colore, luce e brillantezza e, soprattutto, ci vogliono tutte le tendenze make up della Primavera 2017. Sicuramente ci sono cose che dovrai togliere dal tuo beauty case per fare spazio a nuovi prodotti, in grado di rendere il tuo trucco primaverile impeccabile e super brillante.

Ricorda sempre che le parole d’ordine in primavera, se parliamo di make up, sono leggerezza, freschezza e naturalezza. Partendo da queste tre parole chiave, la prima cosa da fare per realizzare un bel trucco primaverile è eliminare colori troppo scuri, texture troppo pesanti e prodotti di make up eccessivamente coprenti. Per noi  meglio una Bb cream di un fondotinta, meglio una cipria leggera di una terra, meglio un blush in crema e illuminante che uno in polvere, anche perché la Primavera 2017, tra le sue principali tendenze, celebra proprio il nude make up.

  • Gli ombretti

Partiamo dagli occhi che, ad ogni stagione, devono essere truccati nel modo giusto, per valorizzare il nostro sguardo e anche il nostro look. L’ombretto color pesca è uno dei più cool; un colore delicato, ma allo stesso tempo vivace che i make up artists consigliano sia alle more che alle bionde, sia sulle carnagioni scure che su quelle chiare. Ci sono altri colori pastello, come l’azzurro, il rosa e il giallo (altro colore protagonista di stagione), il viola. Soprattutto dopo aver preso un po’ di abbronzatura, sfoggia sui tuoi occhi ombretti dorati e ramati per un effetto super scintillante. Anche il blu e tra gli ombretti da avere assolutamente in primavera, da sfumare con un bianco o con beige chiaro a seconda dell’occasione e del momento della giornata.

  • Effetto nude

Il nude make up resiste tra le principali tendenze trucco. La ragazza più bella è quella acqua e sapone che sa truccarsi senza sembrare truccata. Per rendere ciò possibile, servono dei fondotinta o meglio ancora delle bb cream (più leggere e per questo più adatte alla stagione in arrivo) il più simili possibile al proprio incarnato, degli ombretti naturali e degli illuminanti per il viso. La parola chiave per un make up di primavera impeccabile e al 100 per cento naturale è effetto trucco nude con qualche goccia di olio essenziale tamponata su tempie, zigomi e labbra per un risultato luminoso e tutt’altro che artificiale.

  • le labbra

Le labbra. Vietato trascurarle. Vietato sbagliare rossetto, soprattutto con il cambio stagione. E  la scelta è triplice: puoi completare l’effetto acqua e sapone con un rossetto naturale o con un lipgloss trasparente, dare al tuo make up un tocco romantico con un rossetto rosa mat o lucido, oppure optare per il classico e sempre bello rosso. Lascia da parte il bordeaux e il vinaccia che sono stati tuoi fedeli compagni per tutti i mesi freddi e acquista un bel rossetto rosso lacca o rosso corallo, con il tuo trucco nude o con quell’effetto pesca-ramato, sarai raffinata e cool. Di gran moda anche il rossetto lampone  magari impreziositi da un tono di lipgloss trasparente.

  • Il blush 

Prima abbiamo parlato di olio essenziale e di illuminanti sul viso, ma non dimenticare mai, neanche in primavera, di completare il tuo make up di primavera con un tocco di blush. Rosa o aranciato sulle tempie, sulle gote e persino sulle palpebre, per un effetto vivace che si noti anche a distanza. Per una tua praticità, in primavera, l’ideale è il blush roll-on da portare sempre in borsa e da mettere, all’occorrenza, anche sulle labbra. Attenzione, però, perché l’effetto dato dal blush non deve essere scolpito: addio contouring e charo scuri, anche se evidente e presente in molti punti del viso, il fard dovrà donare al viso un effetto più che naturale, sinonimo di freschezza e giovinezza

 

                  

 

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti

Lascia un Commento

Related Posts

Instagram

La risposta da Instragram non aveva codice 200.

Seguimi!